Grotta Remeron

La Grotta Remeron, esplorata la prima volta da Luigi Vittorio Bertarelli nell'agosto del 1900, è stata una delle prime cavità italiane ad essere aperta ai turisti, già nel 1913.

Chiusa alle visite organizzate nel 1954, è stata riaperta nel maggio del 2004 grazie ad un progetto congiunto di Regione Lombardia, Parco Campo dei Fiori e Comune di Comerio.

Dal 2007 è gestita da Invenire che ne ha curato lo sviluppo tecnico, la promozione sul territorio e l'organizzazione diretta delle visite.

Dal 2020 è una delle 24 grotte costituenti l'Associazione Grotte Turistiche Italiane.